Foto 1 Cos'è il vino naturale

Foto 2 Cos'è il vino naturale

Cosa può contenere un vino industriale?

Uva e..... Acido citrico, Acido L(+)tartarico, Acido L-ascorbico, Acido lattico, Acido metatartarico, Bentonite, Batteri lattici, Bicarbonato di potassio, Bisolfito di ammonio, Carboximetilcellulosa (CMC), Gomma di cellulosa (CMC), Caseinato di potassio, Caseina, Carbone enologico, Citrato di rame, Cremor di tartaro, Chitina-Glucano, Colla di pesce, Gelatine, Cloridrato di tiamina, Gomma arabica, Fosfato diammonico, Chips di legno di quercia, Enzimi beta glucanasi , Lisozima, Solfato di rame, Polivinilpolipirrolidone (PVPP), Tartrato neutro di potassio e vari altri prodotti di sintesi.

 

Come fai a sapere se un vino è "naturale"?

Persino l'acqua minerale riporta in etichetta gli ingredienti (analisi di laboratorio).... Il vino no. Il vino è l'unico alimento senza obbligo di riportare in etichetta gli ingredienti. Quindi tutti i prodotti citati al puntoprecedente possono essere utilizzati nel completo "anonimato". I produttori di vino naturale non possono scriverci "vino naturale" perché secondo la legge potrebbero così facendo dare ad intendere al consumatore che gli altri vini.... non sono naturali (infatti!).
Noi di SoloBuonVino richiediamo analisi di laboratorio per i vini che mettiamo a vostra disposizione, così da garantirvi quello che acquistate.

 

Dove trovare i vini "naturali"?

Mai nei supermercati, solo nelle enoteche "naturali". Solo i migliori bar e ristoranti, spesso stellati, hanno una carta di vini "naturali", perché promuovono dei capolavori artigianali alla pari dei loro piatti. Una bottiglia di vino (?) che costa 5 euro, dove bottiglia tappo e etichetta costano almeno 1,20 €... contiene vino? Piuttosto è il prezzo di una cola ...